gumdesign • via michele coppino 69 • 55049 viareggio • lucca • italia • T 0584 387555 • M 392 4366432 • 328 7196210   info@gumdesign.it            
  ........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................
                                               

 

 

 

 



 

 
   
             

           
   
xever
GUMDESIGN

Fondato nel 1999 da gabriele pardi e laura fiaschi lo studio gumdesign di viareggio si occupa di architettura, interior design, industrial design, grafica, ideazione ed organizzazione eventi per fiere e spazi espositivi.
Dinamicità, trasformabilità e versatilità, ironia e gioco sono le caratteristiche percepibili in ogni progetto affrontato dallo studio; progettare e sognare procedono insieme ... immaginare, ideare, inventare, creare qualcosa di nuovo e proprio ... tutto ciò implica una tensione emotiva che altro non è che sogno!
--
 


grafica
ONT
ONLYNTOSCANA

Viareggio (Lu)
--
Gumdesign realizza il marchio della nuova società ONT che si occuperà di turismo e territorio; un nuovo sistema per coinvolgere turismo, cultura e territorio toscano. Un marchio che identifica dinamicità e cultura con un motivo netto, sostenuto da segni spontanei legati al mondo della creatività ... ingredienti ravvisabili anche nella regione di Dante.
--

 


grafica/arte
LUOGHI ERRANTI
Viareggio (Lu)
--
Un progetto artistico che coinvolge alcuni artisti per un obiettivo unico e stimolante: l'annullamento dell'individualità per il raggiungimento di una nuova entità ottenuta tramite la "fusione" di corpi e menti. Presentazione del "manifesto" attraverso una rielaborazione grafica di elementi testuali e fotografici forniti dagli artisti a seguito di esperienze collettive ... nasce il "primo punto esponenziale".
--

 


mostra
VOGLIA DI BELLEZZA nel design per l'infanzia
7-21 febbraio 2009
Istituto degli Innocenti
Firenze
--
Gumdesign partecipa all'evento con un abito per bambini, rivisitato nella sua logica di "puro abito", dedicato al gioco ed allo stimolo creativo e di apprendimento. Un abito fornito di sei maniche, colorate due a due, che provocano una "scelta" del bambino nel momento di indossarlo stimolando una "coscienza critica" legata al colore, al gioco una volta indossato ... ed al senso di "decoro formale". L'evento è curato da Ilaria Pagni ed organizzato dall'Associazione Oltre l'Arte di Firenze.
--


 


mostra
CERAMICA MAGNIFICA
dal 25 gennaio 2009
7W New York Host
New York
--
L'importantissimo spazio americano situato di fronte all'Empire State Building ospita la mostra curata da Federica Marangoni e che ha coinvolto numerosi designer internazionali tra cui Gumdesign. In contemporanea con il New York Gift & Home, la mostra sottolinea l'importanza della ceramica e del design italiano. Tra i designer coinvolti Andrea Branzi, Michele De Lucchi, Lucio Del Pezzo, Anna Gili, Toshiyuki Kita, Krizia, Ugo La Pietra, Federica Marangoni, Alessandro Mendini, Armando Milani, Simone Micheli, Ettore Mocchetti, Cleto Munari, Paola Navone, Paolo Portoghesi, Denis Santachiara, Luca Scacchetti, Matteo Thun, Massimo Vignelli. Gumdesign presenta la fruttiera multiuso Isabella.
--

 


online
ISSUU
editoria gum
--
Pubblicati su Issuu una serie di libri realizzate per mostre ed eventi ideati dallo studio Gumdesign. Il concept e la cura grafica sono dello stesso studio. Sono adesso consultabili i seguenti volumi: Verdeintenso, Breakfast Design, Ovologo, Ovoquadro2, Ovoquadro3, Fable and Design, Sottospirito, Carnevaldesign.
--
www
--

 
intervista
LA MIA CASA
a cura di
simone reggiori
--
2 pagine dedicate al lavoro di Gumdesign! Un'intervista a tutto tondo per illustrare il percorso progettuale ed una serie di oggetti ideati dallo studio. "Snapshot. 14 domande a Gumdesign" l'articolo che esplora il mondo della coppia che cresce nella vita e nel mondo del progetto, con momenti di ricerca e sperimentazione ma anche con progetti collettivi condotti per aziende durante eventi speciali.
--
 
dicembre
DDN FREE on the air
a cura di
Federica Molesti e Greta Seveso
--
La rivista recensisce il libro Verdeintenso ideato da Gumdesign per la Rassegna Editoria&Giardini 2008 a Verbania; "Catalogo delle mostre allestite in occasione della ottava edizione di Editoria&Giardini, Pezzini Editore. 128 pagine per raccontare una storia di vasi, supervasi e molto altro. Interpretazioni "traslate", giochi linguistici che diventano stimolo creativo, esperimenti progettuali e installazioni dedicati al pianeta giardino. Aforismi e pensieri per foto speciali che riprendono la natura costruita dll'uomo. Il libro è in vendita presso l'Ufficio turismo del Comune di Verbania e a breve in alcune librerie specializzate."
--
 


gennaio
DDN
a cura di
Nunzia Paola Carallo
--
4 pagine dedicate alla mostra Prime Cup ideata e curata dalla Triennale di Milano; fra i designer selezionati Laura Fiaschi di Gumdesign che ha ideato il tavolo IL CAPO, realizzato da Silik di Cantù.Un nuovo modo di concepire un elemento d'arredo, che parte dal mondo delle sensazioni e dei rapporti interpersonali per arrivare ad un prodotto nuovo che si presenta con un'immagine definita e decisa. Ecco che nasce l'idea di mettere in evidenza il ruolo del capotavola, ironicamente individuato da un trono e da una piccola parte del tavolo trattati in foglia d'oro e scolpiti con riccioli e curve di tutti i tipi ... per trasformarsi repentinamente in un tavolo superminimale, bianco ... per i commensali. Sono così stabiliti i rapporti fra gli invitati e chi invita.
--

 


gennaio
DDN
a cura di
Paolo Rinaldi
--
1 pagina dedicata alla mostra Cambiovaso ideata da Gumdesign per Editoria&Giardini a Verbania; un gioco linguistico che genera una nuova collezione di vasi in tiratura limitata editata da UpGroup di Massa, azienda storica che ha legato il marmo al design grazie alle collaborazioni con i maestri del design italiano e che adesso si rimette in gioco con una serie di oggetti dedicati al tema del vaso, con risultati sperimentali e di ricerca.
--

 


gennaio
CASARESART
a cura di
Annalisa Boni
--
Presentazione della mostra CambioVaso ideata da Gumdesign per la manifestazione Editoria&Giardini di Verbania che ha coinvolto 14 designer di fama internazionale sul tema del vaso; 14 nuovi concept realizzati dall'azienda storica UpGroup di Massa ... declinati su un gioco linguistico, diventato stimolo creativo per i designer coinvolti.
--


gennaio
ZOOM DESIGN
a cura di
Annalisa Boni
--
Presentazione della mostra CambioVaso ideata da Gumdesign per la manifestazione Editoria&Giardini di Verbania che ha coinvolto 14 designer di fama internazionale sul tema del vaso; 14 nuovi concept realizzati dall'azienda storica UpGroup di Massa ... declinati su un gioco linguistico, diventato stimolo creativo per i designer coinvolti.
--


dicembre
CASAFACILE
10 COSE

che ci fanno felici
a cura di
Paolo Manca
--
Nella rubrica "Oggetti Cult" la rivista seleziona 10 oggetti, tra cui la DesignDoll ideata da Gumdesign per Unicef. "Dieci piccoli mondi che raccontano grandi storie di eterni affanni, di faticosi recuperi e di sogni strappati. Dieci cose che ci scuotono la coscienza. E comprarle è una vera terapia d'amore per chi ne riceve i proventi."
--

gennaio
CASAFACILE
10 COSE che ci fanno (classicamente) felici

a cura di
Paolo Manca
--
Nella rubrica "Oggetti Cult" la rivista seleziona 10 oggetti, tra cui il tavolo IL CAPO ideato da Gumdesign per Silik. "Svolta: il design si impossessa delle rassicuranti e seriose forme in auge nel passato per reinventarle in chiave giocosa e contemporanea. Il risultato? Geniali pezzi decor di tendenza dall'inconfondibile identità"
--
..........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................