gumdesign T. +39 393 4270755 - P.IVA 01565630462 contact

Gum"Non siamo nel mondo di Alice nel paese delle meraviglie ma in quello di Laura e Gabriele..." - Abitare 512 / maggio 2011

gumdesign
Laura Fiaschi (Carrara, 1977) designer e grafica
Gabriele Pardi (Viareggio, 1966) - architetto

Si occupano di architettura, industrial design, grafica, art direction per aziende ed eventi.

Tra i loro clienti: Biennale di Venezia, Bormioli Rocco, Castellani, Ceramiche Mazzotti, Codal, Costruttori di Dolcezze, De Castelli, De Vecchi, Design for Charity, Dim'Ora, Este Ceramiche, Extravega, Fabbri Fiore, Fedrigoni, Fiat, Fiera Bologna, Fiera Milano, Fiera Verona, Fiera Vicenza, F.lli Guzzini, Friul Mosaic, Giovannetti Collezioni, Il Casone, Invicta, Jannelli&Volpi, Lagostina, Lavazza, Lefel, Opos, Martinelli Luce, Max&Co, Mercedes-Benz, Mirage, Museo Pecci, Napapijri, Nastro Azzurro, Nerosicilia, Red Bull Italia, Sacerdote Marmi, San Pellegrino, Serafino Zani, Silik, Swarovski Italia, Telefono Azzurro, Terranova, Triennale di Milano, Up Group, Vhernier, Vilca, Vivarini, Zeroombra, Yoox.

Ricevono numerosi premi tra cui il Best Communicator Award 2014, il Primo Premio al concorso internazionale di creatività "Swiss in Cheese", il Primo Premio al concorso di architettura per Marinella di Selinunte, il Primo Premio al concorso nazionale "Manifesto per il Carnevale di Torre del Lago Puccini", il 2° Premio (2012) e quattro menzioni speciali al concorso internazionale "Young&Design", il Secondo Premio al concorso su invito "Dignity Design"; sono fra i designer selezionati per le mostre "Prime Cup" e "New Italian Design" curati dalla direttrice Silvana Annicchiarico per la Triennale di Milano e per l'esposizione "Theater of Italian Creativity" a New York curata da Vanni Pasca. Alessandro Mendini seleziona per il Design Museum della Triennale di Milano il calice da degustazione Swing; Dyade Ltd invita Gumdesign a rappresentare il design italiano per I.D.E.A. a Londra durante il London Festival Design e il Museo Magma accoglie nella permanente alcuni prodotti disegnati dallo studio; sono selezionati dalla Triennale di Milano per un'importante mostra al Museo Santral di Istanbul e Vittorio Sgarbi li sceglie per il Padiglione Italia (Biennale di Venezia) al Museo Pecci di Prato. Il MoMa di San Francisco seleziona Swing e Calici Emozionali per un'importante mostra e per la permanente del museo. Il Museo del Vetro di Shangai seleziona i Calici Caratteriali per la permanente del museo.

Dal 2008 seguono la direzione creativa di "Cambiovaso" per l'azienda Upgroup che ha coinvolto finora 30 designers internazionali; sono art director e membri del comitato di redazione di Bau, contenitore di cultura contemporanea.

Selezione Adi Design Index / Compasso d'Oro
Adi Design Index 2009 - sezione "ricerca d'impresa" per il progetto collettivo Cambiovaso
Adi Design Index 2011 - sezione "grafica" per il contenitore di cultura contemporanea Bau9
Adi Design Index 2012 - sezione "design" per il tavolo Mastro
Adi Design Index 2016 - sezione "ricerca d'impresa" per il progetto La casa di Pietra

Sono attivi nel settore universitario con lezioni aperte, workshop e collaborazioni con la Libera Università di Bolzano, il Cried di Milano, lo Ied di Firenze e Roma, l'Università di Pisa ed il Celsius di Lucca, la Facoltà di Architettura di Genova, la Facoltà di Ingegneria di Trento.

Le più importanti riviste di settore e numerose pubblicazioni editoriali documentano il lavoro dello studio. Dinamicità, trasformabilità e versatilità, ironia e gioco sono le caratteristiche percepibili in ogni progetto affrontato dallo studio; progettare e sognare procedono insieme ... immaginare, ideare, inventare, creare qualcosa di nuovo e proprio ... tutto ciò implica una tensione emotiva che altro non è che sogno!

/

They deal with architecture, industrial design, graphics, art direction for companies and events.

Among their clients: Biennale di Venezia, Bormioli Rocco, Castellani, Ceramiche Mazzotti, Codal, Costruttori di Dolcezze, De Castelli, De Vecchi, Design for Charity, Dim'Ora, Este Ceramiche, Extravega, Fabbri Fiore, Fedrigoni, Fiat, Fiera Bologna, Fiera Milano, Fiera Verona, Fiera Vicenza, F.lli Guzzini, Friul Mosaic, Giovannetti Collezioni, Il Casone, Invicta, Jannelli&Volpi, Lagostina, Lavazza, Lefel, Opos, Martinelli Luce, Max&Co, Mercedes-Benz, Mirage, Museo Pecci, Napapijri, Nastro Azzurro, Nerosicilia, Red Bull Italia, Sacerdote Marmi, San Pellegrino, Serafino Zani, Silik, Swarovski Italia, Telefono Azzurro, Terranova, Triennale di Milano, Up Group, Vhernier, Vilca, Vivarini, Zeroombra, Yoox.

They have won many prizes, among which Best Communicator Award 2014, the First Prize at the Creativity International Competition "Swiss in Cheese", the First Prize at the competition of architecture for Marinella di Selinunte, the First Prize at the competition of graphics for "The poster of Carnival Torre del Lago Puccini", the Second Prize (2012) and four special mentions at the International Competition "Young&Design", the Second Prize at the competition "Dignity Design"; they have been selected, as designers, for the exhibitions "Prime Cup" and "New Italian Design", arranged by the Director Silvana Annichiarico for the Milan Triennale Exhibition and for the Exhibition "Theatre of Italian Creativity" in New York, arranged by Vanni Pasca. Alessandro Mendini selects for the Design Museum of the Triennale of Milan the tasting glass Swing; Dyade Ltd invites Gumdesign to represent the italian design for IDEA in London during the London Festival Design and the Magma museum receives some objects of Gumdesign in the permanent collection; are selected by Triennale of Milan for a major exhibition at the Santral Museum of Istanbul and Vittorio Sgarbi choose them for the Italian Pavilion (Venice Biennale) to the Pecci Museum of Prato. The MoMa of San Francisco select Swing and Calici Emozionali for a important exhibition and for the permanent collection. The Glass Museum of Shangai select Calici Caratteriali for the permanent collection.

Since 2008 they are in charge of the Creative Direction of "Cambiovaso" for the Upgroup company, that has involved, till now, thirty international designers; Art director and members of the editorial board of Bau, container contemporary culture.

Selezione Adi Design Index / Compasso d'Oro
Adi Design Index 2009 - sezione "ricerca d'impresa" per il progetto collettivo Cambiovaso
Adi Design Index 2011 - sezione "grafica" per il contenitore di cultura contemporanea Bau9
Adi Design Index 2012 - sezione "design" per il tavolo Mastro
Adi Design Index 2016 - sezione "ricerca d'impresa" per il progetto La casa di Pietra

They are involved, in the University area, with open classes, workshops and they cooperate with the "Free University" of Bolzano, the Cried of Milan, the Ied of Florence and Rome, Pisa University and the Celsius in Lucca, the Faculty of Architecture of Genoa, the Faculty of Engineering of Trento.

The most important specialized magazines and many publications document the work of the studio. Dynamism, transformability and versatility, fun and playing are the perceivable features in every design that the company undertakes; designing and dreaming go hand in hand... imagining, conceiving, inventing, creating something that is new and precisely... everything that implies emotional tension that is nothing short of dreaming!

photo
Eugenio Gherardi Angiolini / Alessandro Dealberto / Vittoriano Rastelli