ZEROOMBRA
Euroluce - Salone del Mobile di Milano 2009


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
ZEROOMBRA vi invita
a scoprire in anteprima la nuova collezione di lampade a risparmio energetico a luce led

Pad. 20 Stand G07 - G11
Milano 22/27 aprile 2009 - Fieramilano Rho

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
COMUNICATO STAMPA
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Una nuova storia di luce!

Un momento di ricerca e sperimentazione che lega tradizione e contemporaneità e che genera nuovi oggetti per la casa e la ricettività, grazie ad una tecnologia attenta all'ambiente.

Eccole ... le nuove stelle luminose!
Per stabilire nuovi rapporti, definire nuove funzioni, catalizzare sensazioni!

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

// SOGNIBELLI //

progetto: gumdesign
azienda: zeroombra
photo: studio fuoco

Per accompagnare nel sonno con luce soffusa ... una lampada da parete che ricorda la forma archetipa dell'abat-jour adagiata su un ricamo stilizzato.
I vecchi comodini che portavano il centrino in ricamo fatto dalla nonna e la lampada con cappello telato si ritrovano adesso in un apparecchio luminoso dotato di luce led che continua ad assolvere alle funzioni primarie e si affianca ai nostri ricordi.

Una lampada da "contract" per essere posta a lato di un letto per illuminare dolcemente per una buona lettura, creare un ambiente soft e "sostenere" libri ed oggetti; si adatta facilmente anche alla casa e può essere montata a parete semplicemente in qualunque ambiente.

Realizzato in lastra di metallo tagliata al laser e verniciato con pitture epossidiche, dotata di luce led.





// BAD ALICE //


progetto: gianpietro gai
azienda: zeroombra
photo: studio fuoco

Una sospensione "omnidirezionale" che riesce a distribuire una luce diffusa e morbida, partendo da singoli punti luminosi a led.
La scommessa del progettista giunge a destinazione e convince!

Nasce un nastro, spigoloso ed affascinante, che si avvolge su se stesso ed orienta le sue molteplici facce nelle tre dimensioni.
Una scultura luminosa ed illuminante, dinamica e mutante, che riesce a trasformarsi a seconda di come si guarda.

Destinata al mercato della casa ed alla ricettività, per la sua capacità di generare "sistemi" luminosi da sviluppare in linea ed ottenere grandi effetti scenografici d'ambiente.

Realizzata in lastra di metallo tagliata al laser e piegata, verniciata con pitture epossidiche, dotata di luce led.



// EXOBLIP //

progetto: jim hannon tan
azienda: zeroombra
photo: studio fuoco

Una lampada da tavolo formalmente "vicina" alla classica abatjour, ma che rende evidente la sua duplice funzione.

Un tessuto elasticizzato avvolge le fonti luminose a led, che premendo sul materiale creano un peculiare effetto di movimento del tessuto e diffusione della luce. Questa illusione materica lascia subito spazio al suo secondo "uso", quello di contenitore adatto a raccogliere chiavi, oggetti e quant'altro necessario.

Realizzata in metallo e tessuto, si declina su diversi colori; dotata di luce led.



// MANTAREI //

progetto: alessandro masturzo
azienda: zeroombra
photo: studio fuoco

Una collezione di lampade (piantana, sospensione ed applique) in cui l'aspetto predominante è il rapporto tra linee e direttrici che evocano la natura e la forza innovativa della tecnologia led a luce calda.

Forme dolci e sinuose creano un supporto esteticamente riconoscibile per un sistema tecnologico complesso, dando vita ad oggetti emozionali che parlano di luce espressa come corpi astrali.

La tecnologia fa propria la libertà di movimento nelle forme naturali per forgiarsi e svilupparsi con piani curvi e sottilissime lame, verso nuovi concetti illuminanti.

Realizzata in metallo, si declina su diversi colori; dotata di luce led.





// EXS //

progetto: paolo sadocco
azienda: zeroombra
photo: studio fuoco

"La seduzione è anche uno sguardo di donna che ammalia, inebriante magia e fatale incanto …"

Caratterizzata da un portamento sinuoso ed aggraziato e da un fluttuante vedo/non vedo, risolve in una corona di luci la parte illuminotecnica con un effetto scenografico ed una luce d'ambiente riflessa.

Realizzata in metallo, si declina su diversi colori; dotata di luce led.



// MEDEA //

progetto: davide boschiggia
azienda: zeroombra
photo: studio fuoco

"La mia signora ama arredare la casa con orchidee, romanzi British ed ospiti stranieri …"

Un classico reinterpretato su forme più moderne che gioca con la parte superiore, risolta con una serie di fonti luminose guidate da tondini metallici sagomati; il motivo decorativo genera un'innovativa luminosità d'ambiente.

Realizzata in metallo, si declina su diversi colori; dotata di luce led.



// TULIP //

progetto: enrico maraldo
azienda: zeroombra
photo: studio fuoco

"Inebriante la luce e la bellezza, la forma ed il profumo di fiore, spunta e nell’erba non si nasconde, fiorisce e nell’aria si diffonde ..."

La piantana ricorda alla memoria un elemento naturale, fiore di campo, che con leggerezza presenta e sostiene una teoria di raggi metallici luminosi.
Una luce rivolta verso l'alto ma che incrociandosi riesce a dare luce in maniera omogenea all'ambiente e genera giochi di ombra sulle pareti circostanti.

Realizzata in metallo, si declina su diversi colori; dotata di luce led.



ZEROOMBRA è il nome di una nuova realtà che nasce a Piombino Dese nel Veneto più attivo e dinamico, specializzato nell'industria della luce con la presenza di alcune fra le maggiori realtà italiane. Una realtà nuova e coraggiosa che investe con grande energia in nome della nuova imprenditoria italiana, capace anche in un momento di crisi globale di sperimentare e generare nuovi prodotti per il mercato internazionale, con un approccio industriale sensibile al risparmio energetico.

Per questo motivo l'azienda ha deciso di utilizzare la tecnologia a led (Light Emitting Diode) che oltre a garantire un risparmio energetico riesce a generare nuovi oggetti di design con una grande efficienza luminosa ed adatti ad ogni ambiente.

Nata dalla grande passione del giovane imprenditore Leonardo Battiston, l'azienda ha saputo coinvolgere alcuni giovani designer affermati ed emergenti che hanno potuto lavorare sulla luce a led, sviluppando alcune linee di produzione e realizzando collezioni innovative per l'illuminazione.

Un modo alternativo e trasversale per utilizzare la fonte luminosa a led che soddisfa le sempre maggiori esigenze e richieste del mercato e che ben si presta ad un uso innovativo dell'apparecchio illuminotecnico che ha ricercato anche ulteriori funzioni da abbinare alla luce.

Due sono le "linee" sviluppate da altrettanti gruppi di progettazione e caratterizzate da impostazioni differenziate.

Gianpietro Gai, Gumdesign, Jim Hannon Tan, Alessandro Masturzo lavorano su temi contemporanei, esaltano l'aspetto formale e di contenuto dell'oggetto luminoso e ricercano un rapporto diretto con il led, non avendo timore di usarlo con forza ed intraprendenza; ne scovano gli aspetti nascosti e lo utilizzano per illuminare e per rendere "oggetto" la luce stessa.
Nascono "Bad Alice" di Gianpietro Gai, "Sognibelli" di Gumdesign, "Exoblip" di Jim Hannon Tan, "MantaRei" di Alessandro Masturzo.

Un'altra linea più decorativa invece è realizzata su disegno di Paolo Sadocco, Davide Boschiggia, Enrico Maraldo e riesce ad integrare forme e luce con movimenti sinuosi ed armonici. Le piccole fonti luminose generano la forma degli apparecchi illuminotecnici e formano oggetti dove la forma insegue la funzione per stabilire rapporti dinamici e scenografie luminose d'ambiente.

ZEROOMBRA
VIA RONCHI DESTRA 22
PIOMBINO DESE (PD)
T. 049 9367666
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

PER IMMAGINI AD ALTA RISOLUZIONE: info@gumdesign.it
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
GUMDESIGN < laura fiaschi + gabriele pardi
via Michele Coppino 69 - 55049 Viareggio (Lu)
Phone: 0584 38 75 55
My Phone: 392 43 66 43 2
Skype: gumdesign_gabriele pardi
Mail: info@gumdesign.it
Web: www.gumdesign.it
Facebook: www.facebook.com/pages/gumdesign/67453955983
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -