gumdesign • via michele coppino 69 • 55049 viareggio • lucca • italia • T 0584 387555 • M 392 4366432 • 328 7196210  info@gumdesign.it
  ....................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................
                                   

 



                   
 





FEB-MAR 07
--

GENNAIO 07
--

DICEMBRE 06
--

NOVEMBRE 06
--

OTTOBRE 06
--

AGOSTO 06
--
GIU-LUG 06

--

MAGGIO 06
--
APRILE 06

--


--
HOME
--

 


xever
GUMDESIGN

laura fiaschi
gabriele pardi

dinamicità, trasformabilità e versatilità, ironia e gioco sono le caratteristiche percepibili in ogni progetto affrontato dallo studio; progettare e sognare procedono insieme ... immaginare, ideare, inventare, creare qualcosa di nuovo e proprio ... tutto ciò implica una tensione emotiva che altro non è che sogno!

 


agosto/settembre
NEW ITALIAN BLOOD
special guest


gumdesign "special guest" sul sito di design e ricerca www.newitalianblood.it
pubblicati numerosi progetti di design dello studio che ricerca gioco e leggerezza nei suoi progetti.

 
9 settembre
ITALIAN DESIGNERS BOOK
pubblicazione


gumdesign selezionato per la pubblicazione realizzata per promuovere nuovi sviluppi tra imprese giapponesi e designer italiani; il libro, introdotto dall'ambasciatore italiano di tokio ... dal presidente Promos della camera di commercio di milano ... e da alcuni interventi di makio hasuike, cecilia fabiani, francesca de ponti e setsu e shinobu ito, è in distribuzione alle associazioni degli industriali, al design center del governo regionale e agli uffici Jetro in giappone.

 
8/9/10 settembre
GRAN PREMIO F1
cartoline
RED BULL


gran premio di formula uno, monza
gumdesign incaricato da red bull italia di ideare una serie di cartoline comunicative dedicate al gran premio di monza; realizzate secondo un'immagine grafica accativante ed inserite in un packaging aggressivo e contemporaneo, sono state inviate alle più importanti personalità del mondo dello spettacolo per essere invitate personalmente al gran premio d'italia.
partner swarovski ... i preziosi strass sono stati utilizzati dallo studio di progettazione per ottenere la sagoma della pista ed un effetto coinvolgente e prezioso.
 


8/9/10/11 settembre
OBLIQUE incotra GAROFOLI
MACEF MILANO


gumdesign ha ideato, durante il workshop organizzato da oblique per l'azienda garofoli, un nuovo concept di maniglia ... un segno grafico e visivo per concentrare l'attenzione e la funzionalità della maniglia sulla porta ... un indicazione di accesso e direzione; follow me ...

 


settembre
ALPHA per VIVARINI
lampada
MACEF MILANO

MAISON ET OBJET
ABITARE IL TEMPO


alpha per vivarini
la serie di lampade e vasi in vetro di murano ideate da gumdesign presenti alle fiere "maison et objet" di parigi, "macef" di milano e "abitare il tempo" di verona nel mese di settembre, all'interno dello stand aziendale "vivarini-formia".

 


8/9/10/11 settembre
SCHIZZO per OTTAVIANI
ciondolo/portatovagliolo
MACEF MILANO

il simpatico ciondolo-portatovagliolo da pranzo in argento e oro presente al macef di milano; il gioiello trasformista ideato da gumdesign, adatto per essere indossato tutti i giorni e chic per le serate eleganti, sta riscuotendo successo su numerose riviste di design e comunicazione ...


16 settembre
LA BAUHAUS DELL'ARTE
rosignano marittimo


gumdesign invitato alla rassegna multimedia a palazzo marini di rosignano marittimo, livorno ... opere, installazioni, performances, azioni poetiche e proiezioni video ... a cura dell'associazione bau di viareggio e della casa dell'arte di rosignano marittimo.
gumdesign realizzerà un'installazione poetica, una sorta di spazio realizzato da fili rossi intrecciati a protezione di ciò che è più importante nella vita di ognuno ... l'amore.
......................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................